FOIA EFFICIENZA ALLOCATIVA GUARDIA DI FINANZA, UDIENZA PRESSO IL TAR LAZIO

FOIA GUARDIA DI FINANZA 2017, CAMERA DI CONSIGLIO DEL TAR LAZIO SUL RICORSO CONTRO IL DINIEGO DEL COMANDO GENERALE DEL CORPO ALL’ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO DI ITALIATRASPARENTE SUI DATI NUMERICI DEL SISTEMA INFORMATIVO “ACTIVITY BASED” S.I.RIS. (14 marzo 2018)

Si è aperto oggi al TAR del Lazio, in camera di consiglio, il procedimento sul ricorso presentato, nell’ambito del Progetto Italia trasparente, contro il provvedimento di diniego con cui il Comando Generale delle Fiamme Gialle si è opposto alla richiesta di accesso civico generalizzato presentata nell’ambito del Progetto Italia trasparente (paragrafo 5.3.2 del Manuale) per conoscere l’esatto numero di ore/persona impiegate nel periodo 2014-2016 dal Corpo nelle sue otto missioni istituzionali (entrate; uscite; mercato dei capitali; mercato beni e servizi; sicurezza; difesa; servizi a richiesta; attività trasversali a più segmenti) e nelle due macrotipologie di attività di funzionamento (supporto all’attività istituzionale; reclutamento, addestramento e formazione).

Il procedimento è il primo in assoluto presentato in Italia per l’effettuazione di controlli civici basati su dati meramente numerici di contabilità gestionale sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche descritti nella Parte prima del Manuale dei percorsi Etpl del Progetto Italia trasparente.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:

Pubblicato il: 14 Marzo 2018 alle 12:35 pm