dati truffe agli anziani 2018

FOIA TRUFFE AGLI ANZIANI, PERVENUTI DAL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA I DATI DEI REATI COMMESSI NEL 2018 IN CIASCUNA SINGOLA PROVINCIA ITALIANA – 30 novembre 2019

E’ pervenuta oggi, a soli otto giorni dall’istanza di accesso, la risposta del Dipartimento della Pubblica Sicurezza con i dati richiesti dal Sindacato Pensionati Italiani Spi-Cgil e dall’Associazione Finanzieri Cittadini e Solidarietà Ficiesse.

Ringraziamo vivamente la Polizia di Stato.

Nei prossimi giorni pubblicheremo il report valutativo sugli andamenti provinciali 2014-2018 dei reati di truffa e di furto con destrezza in danno di persone ultrasessantacinquenni e procederemo con le azioni indicate nel paragrafo 5.4 del “Progetto Etpl Italia trasparente“.

truffe anziani commesse nel 2018

NUOVO ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO AL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA PER ACQUISIRE I DATI DELLE TRUFFE AGLI ANZIANI COMMESSE NEL 2018 IN OGNI SINGOLA PROVINCIA – 22 novembre 2019 – E’ stato inviato oggi all’Ufficio di Gabinetto del Capo della Polizia l’accesso civico generalizzato per conoscere il numero delle vittime ultrasessantacinquenni di truffe e di furti con destrezza commessi nell’anno 2018 in ciascuna singola provincia italiana. Le tabelle che perverranno andranno ad arricchire le informazioni del report valutativo che abbiamo pubblicato il 18 novembre scorso con riferimento agli anni 2014-2017.

foia partecipazione comuni accertamento tributario chiesti dati aggiornati a tutto il 2018

FOIA PARTECIPAZIONE DEI COMUNI ALL’ACCERTAMENTO TRIBUTARIO, CHIESTI I DATI AGGIORNATI A TUTTO IL 2018 ALL’AGENZIA DELLE ENTRATE – 22 novembre 2019

E’ stata inviata oggi all’Agenzia delle Entrate la richiesta di accesso civico generalizzato per ricevere i dati aggiornati al 31 dicembre del 2018 relativi: 1) al numero di segnalazioni qualificate ricevute da ciascun Comune italiano; 2) alla maggiore imposta totale accertata; 3) alla maggiore imposta totale definita; 4) al riscosso totale; 5) agli importi corrisposti a ogni Comune.

PROPOSTA DELL’ASSOCIAZIONE FICIESSE AI COMITATI DI QUARTIERE DI ROMA

PROPOSTA DELL’ASSOCIAZIONE FICIESSE AI COMITATI DI QUARTIERE DI ROMA: MIGLIORIAMO IL COMUNE E I MUNICIPI INSIEME IN TEMPI BREVI – 21 novembre 2019

È di sabato scorso la notizia del licenziamento di dieci giardinieri in servizio presso un Municipio del Comune di Roma che – si legge negli articoli – non avrebbero fatto alcuna manutenzione ai parchi e alle aree verdi loro assegnate e alcun controllo allo stato di salute degli alberi a rischio di caduta, andando a lavorare per dei privati dopo aver timbrato i cartellini di presenza.

risposta Anac del 13.08.2019 ad acg di italiatrasparente del 13.07.2019

FOIA OBIETTIVI ANAC 2019: PERVENUTA LA RISPOSTA DELL’AUTORITÀ – 16 novembre 2019  – Pubblichiamo la risposta dell’Autorità Nazionale Anticorruzione all’istanza di accesso civico generalizzato di Italia trasparente. La risposta è pervenuta il 13 agosto scorso ma possiamo procedere alla pubblicazione soltanto oggi causa ristrutturazione del sito. Nei prossimi giorni procederemo all’analisi dei contenuti.

diniego Municipio X e richiesta riesame

FOIA IMPIEGHI MUNICIPI DEL COMUNE DI ROMA, PERVENUTO IL DINIEGO (L’UNICO SU QUINDICI) DEL MUNICIPIO DI OSTIA . GIA’ PRESENTATA ISTANZA DI RIESAME AL RESPONSABILE DELLA TRASPARENZA – 29 ottobre 2019 –

Il Direttore del Municipio X del Comune di Roma (Ostia), con lettera del 10 ottobre scorso, ha risposto negativamente all’istanza di accesso civico generalizzato inviata dal Gruppo di lavoro “Foia Municipi del Comune di Roma” nell’ambito del Progetto Etpl Italia trasparente.

Presentazione pwp Convegno Olbia 25 ottobre 2019

OLBIA, RELAZIONE DI GIUSEPPE FORTUNA AL CONVEGNO “NON CI CASCO!”: PRESENTAZIONE IN POWERPOINT DEL GRUPPO DI LAVORO ETPL “TRUFFE AGLI ANZIANI” – 25 ottobre 2019

In allegato la presentazione in formato Powepoint della relazione di Giuseppe Fortuna, direttore dello Sportello Etpl dell’Associazione Finanzieri Cittadini e Solidarietà Ficiesse sul Gruppo di lavoro Truffe agli anziani avviato in collaborazione con il Sindacato Italiano Pensionati Italiani Spi-Cgil

Le prime slide spiegano sinteticamente la metodologia generale Etpl alla quale sono informati gli accessi civici generalizzati del Progetto Italia trasparente.

dati impieghi 2018 Municipi Roma

FOIA IMPIEGHI MUNICIPI DEL COMUNE DI ROMA, DI SEGUITO I DATI PERVENUTI FINO ALLA DATA ODIERNA (MANCA SOLO IL MUNICIPIO DI OSTIA) – 22 ottobre 2019

Di Seguito, le risposte con le tabelle pervenute da tutti i Municipi del Comune di Roma, con la sola eccezione del X (Ostia).

acg truffe agli anziani 2018

FOIA TRUFFE AGLI ANZIANI, INVIATA AL DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA L’ISTANZA DI ACCESSO PER CONOSCERE I DATI PROVINCIALI INTERFORZE 2018 DELLE COMUNICAZIONI DI NOTIZIA DI REATO PER TRUFFE E FURTI CON DESTREZZA IN DANNO DI ULTRASESSANTACINQUENNI – 14 settembre 2019

E’ stato inviato oggi all’Ufficio di Gabinetto del Capo della Polizia un accesso civico generalizzato per conoscere quante comunicazioni di notizia di reato sono state inviate in ciascuna provincia d’Italia da tutte le Forze di Polizia per violazioni agli articoli 640 e 625, comma 2, del codice penale (truffe e furti con destrezza) in danno di persone di età pari o superiore ai 65 anni.

I dati afferenti gli anni 2014-2016 e l’anno 2017 sono stati comunicati dal Dipartimento con risposta dell’11 gennaio 2018 e con risposta del 29 agosto 2018.

I dati vengono richiesti soltanto ora perché, come appreso dalle precedenti comunicazioni del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, hanno bisogno di un periodo di tempo per il consolidamento del dato statistico.

Risposta Agentrate su obiettivi miglioramento tempi medi rimborsi iva

FOIA TEMPI MEDI RIMBORSI IVA, PERVENUTA LA RISPOSTA DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE: NON VENGONO ASSEGNATI OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO E PER I RIMBORSI ESEGUITI OLTRE I TERMINI MASSIMI PREVISTI SONO PAGATI GLI INTERESSI – 8 agosto 2019

È pervenuta (e può essere scaricata DA QUI) la risposta dell’Agenzia delle Entrate all’istanza di accesso civico generalizzato inviata il 25 luglio scorso dall’Associazione Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ANDC e dall’Associazione Finanzieri Cittadini e Solidarietà Sociale Ficiesse .

Il Direttore Centrale dei Servizi Fiscali ha comunicato: 

1) <<che l’Agenzia non assegna ai propri uffici obiettivi numerici sui tempi medi di lavorazione dei rimborsi IVA, tenuto conto che i termini per l’erogazione sono fissati da disposizioni normative”;

2) che <<in particolare: a) i rimborsi IVA annuali sono eseguiti, da parte degli uffici dell’Agenzia delle entrate, “entro tre mesi dalla presentazione della dichiarazione” ai sensi dell’articolo 38-bis del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633; b) i rimborsi IVA infrannuali “devono essere eseguiti entro il giorno 20 del secondo mese successivo a ciascuno dei primi tre trimestri solari” ai sensi dell’articolo 1 del decreto Ministro delle Finanze 23 luglio 1975, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 197 del 25 luglio 1975, come sostituito dal decreto del Ministro delle Finanze, emanato di concerto con il Ministro del Tesoro, 15 febbraio 1979, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 48 del 17 febbraio 1979>>;

-3) che <<qualora i rimborsi non siano erogati entro i predetti termini: − per i rimborsi annuali, il citato articolo 38-bis stabilisce che sono dovuti gli interessi decorrenti dal novantesimo giorno successivo alla presentazione della dichiarazione, non computando il periodo intercorrente tra la data di notifica della richiesta della documentazione e la data della loro consegna, quando superi quindici giorni; − per i rimborsi infrannuali, l’articolo 1, comma 16, del decreto-legge 30 dicembre 1991, n. 417, stabilisce che sono dovuti gli interessi decorrenti dal giorno di scadenza del termine di pagamento, ossia dal 20 del secondo mese successivo al trimestre solare di riferimento>>